Politica della qualità e certificazioni

Schede primarie

ISCRIZIONE MIUR:

Plastiape è iscritta allo Schedario Anagrafe Nazionale Ricerche del Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica e Tecnologica – Cod. 601814X4

MARCATURA CE:

Plastiape è registrata presso il Ministero della Salute quale produttrice di Dispositivi Medici Classe I

CERTIFICAZIONI Plastiape Italia:

UNI EN ISO 9001: 2008 – Sistemi di Gestione per la Qualità – Requisiti

UNI EN ISO 13485:2004 – Dispositivi medici – Sistemi Gestione della Qualità – Requisiti per scopi regolamentari

UNI EN ISO 14001:2004 Sistemi di Gestione Ambientale – Requisiti e guida per l’uso

OHSAS 18001:2007 – Occupational health and safety management systems – Requirements

CERTIFICAZIONI Plastiape Sp. Z.o.o.:

ISO 9001: 2009 – Sistemi di Gestione per la Qualità – Requisiti

OHSAS 18001:2012 – Occupational health and safety management systems – Requirements

ISO 15378:2012 - Progettazione e produzione di imballaggi in plastica

POLITICA DELLA QUALITA’, AMBIENTE E SICUREZZA

La politica della qualità, dell’ambiente e della sicurezza, nonché i relativi punti chiave ed obiettivi, sono descritti di seguito; essi sono stabiliti dall’Amministratore Delegato, con il coinvolgimento dei responsabili delle diverse funzioni e vengono portati a conoscenza di tutto il personale.

POLITICA DELLA QUALITA’

Plastiape è da sempre molto attenta alle aspettative della propria clientela e a quelle del consumatore finale, nonché ai temi di sicurezza e salvaguardia dell’ambiente.

L’Azienda si impegna a proseguire la politica della Qualità da tempo intrapresa, per garantire il miglioramento continuo nel rispetto delle seguenti norme:

- UNI EN ISO 9001:2008

- UNI EN 13485:2004

Il presupposto per il miglioramento continuo dell’efficacia del Sistema di Gestione della Qualità, è l’impegno di tutta l’Azienda a perseguire quanto definito di seguito:

  1. Sistema di Gestione della Qualità: supportare la funzione di Assicurazione della Qualità, con il coinvolgimento di tutto il personale, per garantire il mantenimento ed il continuo miglioramento del sistema qualità aziendale.
  2. Personale: stabilire i profili, le mansioni essenziali e le istruzioni lavoro, motivando e coinvolgendo il personale, verso il raggiungimento degli obiettivi stabiliti.
  3. Risorse: mettere a disposizione dell’Azienda le risorse necessarie al raggiungimento degli obiettivi, avendo cura che tutto il personale possa svolgere le proprie mansioni nelle migliori condizioni.
  4. Strumenti di analisi: misurare continuamente le prestazioni e definire indicatori di qualità e di efficienza, che forniscano la base necessaria alla individuazione di obiettivi concreti e misurabili volti al miglioramento continuo.
  5. Ricerca & Sviluppo: progettare, industrializzare e produrre articoli che possano soddisfare le esigenze del Cliente e dei consumatori finali, nel rispetto delle normative vigenti, della sicurezza e dell’ambiente.
  6. Flessibilità: impostare i processi produttivi per adeguare i propri obiettivi e le proprie strutture in funzione delle esigenze del mercato.
  7. Credibilità: progettare un sistema di pianificazione attendibile, in maniera tale che gli impegni verso i Clienti vengano assunti in base alla reale disponibilità delle risorse aziendali.
  8. Fornitori: promuovere con i fornitori un rapporto collaborativo, finalizzato al miglioramento continuo della qualità.
  9. Clienti: supportare tecnicamente i Clienti al fine di soddisfare al meglio le loro esigenze e quelle dei consumatori finali.
  10. Rispetto dei requisiti regolamentati: rispettare i requisiti regolamentati da norme o leggi per quanto riguarda lo sviluppo e la produzione di tutti i prodotti dell’Azienda.

POLITICA AMBIENTE E SICUREZZA

Plastiape é da sempre sensibile ai temi della sicurezza e della salvaguardia dell’ambiente e intende consolidare e sviluppare le proprie attività perseguendo un miglioramento continuo dei processi aziendali dal punto di vista della sicurezza e dell’impatto ambientale, con particolare riferimento alle fasi di trasformazione, movimentazione e trattamento dei materiali, dei prodotti e dei residui di processo.

I principi della Politica di Plastiape non si basano solo sul rispetto di norme e leggi volontarie e/o cogenti, ma anche sulla sensibilità della Direzione aziendale per il rispetto dell’ambiente e della sicurezza e della salute sui luoghi di lavoro.

Particolare attenzione è rivolta alla gestione delle risorse naturali e dell’energia, affinché ne venga fatto un uso razionale e ne vengano ridotti al minimo gli sprechi: a questo scopo, i processi e gli impianti produttivi sono monitorati e attentamente manutenuti.

La politica ambientale e di sicurezza di Plastiape richiede che tutto il personale sia impegnato per il raggiungimento degli obiettivi che la Direzione ha prefissato.

La Direzione intende conseguire tali obiettivi mediante l’implementazione, l’applicazione e il miglioramento continuo di un sistema di gestione integrato ambiente e sicurezza, conforme ai requisiti delle norme: UNI EN ISO 14001 e OHSAS 18001

Gli obiettivi stabiliti sono di seguito elencati:

  1. Adempimenti legislativi: Rispettare gli adempimenti legislativi e normativi vigenti, sia in materia ambientale che di salute e sicurezza.
  2. Prevenzione inquinamento: Prevenire di ogni forma di inquinamento ambientale.
  3. Utilizzo risorse: Impiego razionale ed efficiente delle risorse energetiche e delle materie prime.
  4. Rifiuti: Ridurre la quantità di rifiuti, operando sia sulla riduzione degli scarti che favorendo il riutilizzo e riciclaggio dei prodotti.
  5. Personale: Avere a disposizione risorse umane preparate ed efficienti, e in numero sufficiente al raggiungimento degli obiettivi.
  6. Formazione: Formare e coinvolgere il personale affinché ciascuno sia consapevole delle proprie responsabilità in materia di sicurezza e di rispetto dell’ambiente.
  7. Nuovi prodotti: Sviluppare prodotti realizzati con materiali a basso impatto ambientale e che non creino problemi alla sicurezza e salute del personale.
  8. Fornitori: Privilegiare fornitori che condividano gli obiettivi di miglioramento ambientale e di sicurezza.
  9. Comunicazione: Ricercare canali di comunicazione sia interna che verso l’esterno, relativamente agli obiettivi aziendali e ai risultati ottenuti.
  10. Condizioni di sicurezza e igiene: Migliorare continuamente le condizioni di sicurezza e igiene del lavoro all’interno dell’Azienda.
  11. Impianti: Garantire che impianti, processi, attrezzature e ambienti di lavoro abbiano adeguati livelli di sicurezza.
  12. Dispositivi di protezione: Fornire opportuni dispositivi di protezione (collettivi o individuali), ove necessario, e controllarne l’effettivo e corretto utilizzo.
  13. Infortuni: Analizzare gli infortuni che eventualmente si siano verificati in Azienda, valutando le cause che li hanno generati e predisponendo le azioni correttive per evitare che si ripetano.
  14. Riesame periodico: Effettuare un riesame periodico della politica e del sistema di gestione ambiente, sicurezza e salute, per verificarne la congruenza, l’adeguatezza e l’efficacia nei confronti dell’organizzazione, al fine di consentire la definizione degli obiettivi di miglioramento continuo.